rivisitiamo stoccafisso con patate

Stoccafisso e patate

Per esegiure la Ns rivisitazione di questo classico occorrono dei pomodorini confit, confettura di cipolle rosse,crema di patate,1 patata a specchio e chiaramente lo stoccafisso.Per ordine si preparano i pomodori confit:

dopo aver lavato i pomodorini ,incideteli alla base e i mmergeteli per c.a 15 secondi in acqua bollente provvedendo a raffreddarli immediatamente in acqua ghiacciata.Eliminare le bucce e metterle ad asciugare ,mentre la polpa dei pomodorini viene divisa in quattro parti cosi da eliminare quanto più liquido è possibile;disponendo gli spicchi di pomodorino insieme all'olio, al sale e al timo in una teglia infornare a 9o gradi per c.a. un'ora.Per la confettura di cipolle:pulire 100gr di cipolle rosse unitele a 30gr di zucchero e a fuoco lento farle perdere il loro liquido.Per la patata a specchio tagliatene una sottilmente e infornate a 9ogradi per un' ora.La crema di patate si ottiene da 400grammi di patate tagliate a dadini e lasciate cuocere con lo scalogno l'olio e l'acqua per 30minuti. Frullate il tutto con un mixer ad immersione e versate in tanti stampini che dovranno riposare in frigo.Con 400gr di stoccafisso tagiato a cubetti e immerso in acqua biollente non prima di essere stato richiuso sottovuoto in una apposita busta.

A presto la composizione dell'intero piatto